# E Alla Fine Va Così: Buoni Propositi per l’Anno Nuovo

Il nuovo anno è arrivato … e con lui un sacco di auguri di felicità (sempre ben accetti), qualche chilo in più dalle feste (questi sono accettati un po’ meno) e anche la tanto famosa lista dei buoni propositi.


Questo è un nuovo capitolo della serie # E Alla Fine Va Così: quando le aspettative si discostano parecchio dalla realtà.


Per me un tipico esempio è proprio questa lista dei buoni propositi per l’anno nuovo: ogni inizio anno si riscrive con un sacco di entusiasmo e buone idee, ma anche con la consapevolezza che, per te, il vero anno comincia a Settembre (sì sei ancora legato agli anni scolastici!) quindi prendila easy puoi sempre ricominciare tra 9 mesi.


A Gennaio scrivi tutto quello che vorresti raggiungere o cambiare entro la fine dell’anno, ma ovviamente senza stressarsi perché alla fine ce n’è di tempo … 12 mesi interi (non contando il giochino dell’anno scolastico che aumenta il tempo a disposizione!).


All’inizio si è risoluti e entusiasti, fermi nel raggiungere gli obiettivi prefissati: 1. Risparmiare - dopo le feste è anche più facile: non devi più comprare regali e tendenzialmente quello che volevi lo hai ricevuto a Natale e in più sei pieno di cibo da tutti i cenoni dei giorni prima quindi non c’è neanche troppa voglia di uscire a cena. 2. Dimagrire – oddio quanto odio questa parola … però d’altronde se per te il Natale dura un mese intero e non solo un giorno, questi sono i risultati! 3. Andare in Palestra – ecco un’altra parola molto antipatica: P - A - L - E - S - T - R - A, perché se devi dimagrire aiutarsi con dell’attività fisica potrebbe essere utile. Se sei una persona sportiva ben per te, se ami la palestra dimmi che droga utilizzi, se sei come me… bè facciamoci coraggio a vicenda e proviamo a non buttare via i soldi dell’abbonamento (vedi punto numero 1). 4. Organizzarmi Meglio – ecco questo sembra facile, qui basta un po’ di carta e penna e un’agenda … e siamo a cavallo … forse! La cosa difficile è non rimanere allucinata ore davanti a Instagram, Pinterest o Youtube, perdendo così la cognizione del tempo, facendo pause caffè che invece di durare 5 minuti durano 2 ore (senza nemmeno rendersene conto!).


Per il primo mese (io direi anche per qualche settimana) fila tutto liscio. Fino al primo compleanno o all’arrivo della Befana - quella disgraziata che ignara dei kili di troppo che vorresti tanto perdere ti porta una calza piena di dolcetti (per fortuna da me non passa più… forse si è offesa!). In ogni caso c’è un evento scatenante durante i primi tre mesi dell’anno che ti fa scordare di questa lista, completamente!

Ma… a Dicembre, dopo le feste (esattamente quando hai ripreso tutti i kili che avevi perso con tanta fatica) taaaac come un fulmine a ciel sereno ti ricordi di quella lista che avevi scritto 12 mesi prima. Ti rendi conto che pesi sempre uguale, che il tuo armadio è più pieno che mai (ma il tuo portafogli sempre più leggero!) e che ti eri pure dimenticato di aver fatto l’abbonamento in palestra! Ah… però hai un sacco di nuovi amici virtuali conosciuti su Instagram durante le tue lunghe pause caffè!



Insomma … non so voi, ma le mie liste dei buoni propositi non funzionano mai, sono sempre uguali negli anni che alla fine mi sono pure scocciata di riscriverle: basta cambiare l’anno nel titolo!

Se anche tu sei come me scrivimi un commento qui sotto … essere in compagnia fa sempre piacere! Se invece sei tra quelle che riesce a portare a termine tutti i buoni propositi e a sentire quel brivido nel fare il check alle caselle, devi assolutamente raccontare i tuoi trucchi!


Buon inizio anno a tutti!


Ci vediamo presto Giulia

© Confetti Mood | di Giulia Ghelfi | Made with Love ♡