Quando non sai bene da che parte stare

Hai presente quando non sai bene da che parte stare e ti senti divisa in due?! Di solito la scelta è tra qualcosa di più giusto e solitamente anche più difficile e sciapo, e qualcos’altro di meno giusto ma un po’ più gustoso e facile. Se sembra che io stia parlando di cibo … è perché faccio riferimento proprio a quello

(ma non solo!).



Il cibo secondo me è un esempio esplicativo del mio (quasi) costante stato mentale/d’animo: da una parte voglio mangiare salutare, perché quando mangiamo bene è impossibile non notare i milioni di benefici che si ottengono su pelle, capelli, energia e peso (da non sottovalutare quest’ultimo). Ma dall’altra parte sono golosa, molto golosa e ahimè soprattutto di dolci … per capirci io affogherei nella Nutella! Il risultato?! Mi giostro tra pasti sani e sgarri confortevoli.


Non ho mai pensato che mangiare Nutella non facesse male … Anzi quando me la concedo è così buona proprio perché non la mangio sempre! (N.B. Nutella sta per – qualsiasi cibo che adori ma che ti concedi di rado perché non propriamente sano – ).

Dall’altro lato non è detto che se mangi bene vedi subito questi grandi miglioramenti. Io ho sempre creduto di mangiare abbastanza sano, ma volevo dimagrire e non ci riuscivo … e non c’è cosa più frustante di non mangiare “schifezze” e non perdere mai un chilo … Anzi qualche volta anche ingrassare pure! Eh no … Caspita! Ho deciso di andare da una dietologa per imparare a mangiare: imparare come accoppiare i vari cibi, le quantità giuste e se c’era qualcosa che io reputavo sano che in realtà non lo era.


Inutile dire che qui mi si è aperto un mondo … macché mondo, un universo e non solo sull’alimentazione.

Da un po’ di anni sto provando a cambiare (o forse è meglio dire migliorare) il mio stile di vita.

Non sono una persona estrema nelle scelte, anzi mi definirei molto bilanciata (data la mia costante indecisione non mi piace essere radicale – se sei indecisa come me … mi capirai). Per migliorarmi quindi mi sono attivata piano piano e poco alla volta, su tanti fronti (li chiamerò così perché ogni tanto li vivo come delle vere battaglie).


Ho iniziato con una dieta, perché volevo dimagrire, e con una ricetta per realizzare una scrub per le labbra, perché volevo risparmiare (quello della Lush sarà buonissimo, non lo metto in dubbio, ma costa troppo!).


Questo è l'inizio del mio personale viaggio verso uno stile di vita più sano e sostenibile che però, non mi precluda le gioie di un cucchiaio di Nutella ogni tanto.


Ho deciso di condividere con te e con chi mi leggerà questo percorso tortuoso e ingarbugliato, fatto di mille informazioni, ogni tanto un po’ di rabbia ma anche tanta soddisfazione.


Oggi concludo così, lascio tutto un po’ in sospeso per approfondire meglio nella serie di post (con illustrazioni felici annesse) che ho deciso di creare per affrontare questi temi:

“Be Conscious!"


Ci vediamo la prossima volta con il primo capitolo!

A presto Giulia

© Confetti Mood | di Giulia Ghelfi | Made with Love ♡